valigia parto.jpg

Ecco come preparare la valigia per il parto

Cosa portare in clinica per mamma e bimbo. Leggi la checklist!

Quando ci si avvicina alla famosa DPP (“data presunta parto”), un mix di emozioni prendono il sopravvento, com’è giusto che sia. C’è però un’incombenza dalla quale non si può sfuggire: la valigia per l’ospedale! Quando prepararla? Cosa portare? Per agevolarti la vita ho voluto creare una lista per preparare la valigia per il parto.

Quando prepararla ?

Non c'è un momento prestabilito per iniziare a preparare la valigia del parto ma ti sarà utile averla a portata di mano già intorno alla 34a – 36a settimana di gravidanza. C’è chi la prepara in super-anticipo e chi si riduce all’ultimo secondo. Diciamo che, non appena hai tutto pronto, lavato e stirato, sarebbe opportuno mettere già tutto in valigia, più che altro per togliersi il pensiero. La regola, sia per la mamma che per il neonato, è quella di portare un po' di tutto e di non basarsi troppo sul clima, perché in clinica o in ospedale la temperatura è spesso alterata dal forte riscaldamento o, al contrario, dalla forte aria condizionata.

Per la mamma

In genere i giorni di degenza in clinica sono 3 sia per il parto spontaneo che per il taglio cesareo, quindi la soluzione migliore è portare, per sicurezza, un cambio in più (oppure prepararlo già a casa, affinché il papà posso facilmente individuarlo e portarcelo in caso di necessità!). Da portare sicuramente:

  • 1 vestina da notte a maniche corte, adatto per il parto.

  • 3 camicie da notte: meglio se adatte all’allattamento (quindi con la classica “finestrella” sul davanti). 

  • 3-4 reggiseni comodi/ da allattamento

  • 1 vestaglia

  • 1 paio di pantofole e/o infradito

  • almeno 5-6 mutande post-parto (quelle di rete usa e getta)

  • 1 pacco assorbenti post-parto di cotone

  • asciugamani (grande per la doccia, medio per viso e mani, piccolo per bidet)

  • Beauty contenente: dentifricio/spazzolino/deodorante/spazzola/bagnoschiuma/detergente intimo specifico post-parto/ crema lenitiva per capezzoli (ti consiglio la Purelan di Medela) / spray termale (ottimo quello di Avène) potrai usarlo per il viso o le gambe affaticate

  • Fascia elastica

  • Non usare smalti per unghie

Per il neonato

In Inverno:

  • 5 body intimi di lana e cotone

  • 5 tutine in ciniglia con i piedini

  • 3-4 paia di calzini

In Estate:

  • 5 body intimi in cotone

  • 5 tutine sempre di cotone con i piedini

  • 3-4 paia di calzini

 

Sconsiglio di portare ciucci o biberon, per favorire il corretto avviamento dell'allattamento nei primi giorni dalla nascita. In reparto (certamente in Clinica Villa del Sole a Caserta ove mi appoggio) i neonati vengono accompagnati con un sacchetto dove all'interno vi è un pannolino ed 1 cambiata. Inoltre il personale del reparto provvederà a distribuire una culla corredata di lenzuolina e trapuntina.

Sarà tassativo, per il rientro a casa in auto, un sistema omologato per trasportare il neonato in modo sicuro e corretto. Sei pronta per questa bellissima avventura?

  • Instagram
  • Facebook Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now